“Vergognatevi”, “Cacciate le p…”. Sono le urla che hanno accolto i giocatori fuori all’Hotel Vesuvio, dove la squadra si è radunata per un pranzo con il presidente

NAPOLI – “Vergognatevi”, “Cacciate le palle”. Sono le urla che hanno accolto i giocatori del Napoli fuori all’Hotel Vesuvio, dove la squadra si è radunata per un pranzo con il presidente De Laurentiis. Kiev ha lasciato il segno ed è scattata la pesante contestazione da parte di alcuni tifosi. De Laurentiis, arrivato ieri pomeriggio in città, ha deciso di invitare squadra e tecnico a pranzo nel momento più difficile della stagione, ma quando è ancora possibile agganciare la zona Champions. Un obiettivo a cui il club non vuole rinunciare. E quindi ha voluto dare un segnale forte al gruppo prima di affrontare il Cesena lunedì sera al San Paolo.

(Video Saso Art Design/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest