Olevano sul Tusciano, picchia la moglie e aggredisce i carabinieri: arrestato

Il 52enne risponde di maltrattamenti in famiglia, violenza privata, atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale

I carabinieri sono intervenuti a seguito della richiesta di aiuto giunta al 112 da una 52enne. A Olevano sul Tusciano, nel Salernitano, i militari hanno arrestato un pregiudicato 52enne del posto per maltrattamenti in famiglia, violenza privata, atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale. Giunti all’abitazione, hanno trovato l’uomo in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcolici, che, dopo aver minacciato di morte e aver picchiato la moglie, tentava nuovamente di colpirla con un bicchiere. L’uomo si è poi scagliato contro i carabinieri, intervenuti a difesa della donna, colpendoli con calci e pugni ma venendo bloccato. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato portato nel carcere di Fuorni.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest