Il Napoli espugna Torino e mette le mani sul 2° posto: Champions a un passo

Higuain (33 gol) e Callejon firmano un successo fondamentale nel primo tempo. Il Torino accorcia nella ripresa. Roma staccata 2 punti, resta l’ultimo turno casalingo col Frosinone per suggellare una stagione straordinaria

Un successo fondamentale. Il Napoli espugna Torino e vede la Champions. I granata sono sconfitti 2-1, dopo un grande primo tempo e una ripresa in cui si registra il ritorno dei padroni di casa, che accorciano il punteggio. Di Higuain, al gol numero 33, e Callejon, le reti. Ora resta l’ultima gara casalinga col Frosinone per il sigillo su una stagione straordinaria.

 

LA PARTITA: GARA A DUE FACCE – Un primo tempo perfetto del Napoli, che ha dominato in lungo e in largo. Nella ripresa riemerge l’orgoglio del Torino, e gli azzurri devono soffrire un po’, per agguantare 3 punti decisivi. Il Napoli passa al 12′, dopo un gol annullato per fuorigioco a Belotti. Sul ribaltamento di fronte Hamsik raccoglie una respinta di Jansson e serve Higuain, che batte Padelli con un piatto destro. Al 20′ il raddoppio: Hamsik a sinistra riceve da Jorginho e serve l’accorrente Callejon al centro, che deve solo appoggiare in rete. C’è anche il tempo per un palo pieno di Higuain, con una sassata da 25 metri. Nel secondo tempo la reazione granata.  Al 56′ la partita si riapre. Lancio di Vives per Bruno Peres che in area beffa Reina con un pallonetto. Il portiere smanaccia ma il pallone si infila in rete, nonostante un tentativo disperato di Koulibaly. Da quel momento la gara non offre molto più. Il ritmo è calato e gli azzurri badano a controllare. Gli ultimi minuti sono carichi di suspence e qualche colpo proibito, con Vives espulso per doppio gialli. Ma alla fine il Napoli conquista un successo che profuma di Champions.

(Foto Ssc Napoli/Fb)

 

 

TORINO-NAPOLI 1-2 (0-2)

TORINO (3-5-2): Padelli 5.5, Bovo 5.5, Jansson 5.5, Gaston Silva 5.5, Zappacosta 5 (24′ st Molinaro 5.5), Acquah 5 (7′ st Baselli 6), Vives 6.5, Benassi 5.5, Bruno Peres 6.5, Belotti 6, Martinez 5.5 (33′ st Immobile sv). (28 Ichazo 13 Castellazzi 4 Obi 8 Farnerud 11 Lopez 14 Gazzi 19 Maksimovic 24 Moretti 25 Glik). All.: Ventura 6. Napoli (4-3-3): Reina 5.5, Hysaj 6, Albiol 6.5, Koulibaly 6, Ghoulam 6, Allan 6.5, Jorginho 7, Hamsik 7 (36′ st David Lopez sv), Callejon 6.5 (38′ st El Kaddouri sv), Higuain 7, Insigne 6.5 (24′ st Mertens) All.: Sarri 6.5

Arbitro: Damato di Barletta 6

Reti: 12′ Higuain, 20′ Callejon, 56′ Bruno Peres

Note: angoli: 1-3 per il Napoli. Recupero: 0′ e 5′ Espulsi: al 92′ Vives per doppia ammonizione. Ammoniti: Albiol, Bovo, Jansson, Benassi e Vives per gioco scorretto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest