Salernitana, ore decisive per la cessione

Tutta l’operazione dovrà avvenire entro il 31 dicembre

Alle 23.59 scadrà il termine ultimo per la presentazione delle offerte vincolanti per l’acquisto della Salernitana calcio. Entro quell’ora tutti i potenziali acquirenti dovranno inviare alla pec del trust Salernitana 2021 la propria proposta, corredata dei parametri indicati in questi mesi dai trustee.

Dalla Capitale, come era accaduto già in occasione delle precedenti scadenze, non trapela nulla e le operazioni si stanno svolgendo con la massima riservatezza. Già  domani, perà, potrebbe filtrare qualcosa. Susanna Isgrà e Paolo Bertoli, in rappresentanza di Melior Trust e Widar Trust, nelle prossime ore dovranno relazionare la Figc sull’esito delle operazioni.

Nell’ultimo comunicato i trustee avevano chiarito che sarà  accettata l’offerta più vantaggiosa e, quindi, non per forza quella economicamente più alta. Non è da escludere che già  domani in via Allegri possa esserci un incontro nel corso del quale i trustee dovranno relazionare sull’esito delle operazioni, presentando le offerte ricevute e, in particolare, quella ritenuta più vantaggiosa.

La palla, poi, passerà  nelle mani della Federazione che dovrà  verificare il possesso dei requisiti di onorabilità da parte del probabile potenziale acquirente che, va ricordato, dovrà  dimostrare la totale indipendenza rispetto alla vecchia proprietà  rappresentata da Claudio Lotito e Marco Mezzaroma.

La cessione, come disposto dalla Figc, dovrà avvenire entro il 31 dicembre, pena l’esclusione della Salernitana dal campionato di serie A. Le prossime ore, dunque, risulteranno decisive non soltanto per il futuro del cavalluccio marino ma anche per la credibilità  del calcio italiano. 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest