Pallanuoto, Acquachiara ko a Torino: final six un miraggio

I biancoazzurri cedono 11-8

La Carpisa Yamamay Acquachiara si sveglia troppo tardi alla piscina “Monumentale” e lascia a Torino tre punti e gran parte delle speranze di qualificarsi per la final six. I biancoazzurri cedono 11-8.

REALE MUTUA TORINO-ACQUACHIARA 11-8 REALE MUTUA TORINO 81 IREN: Rolle, Novara, Mantero, Azzi, Maffe’, Oggero 1, Bezic 2, Vuksanovic 3, Presciutti 2, Seinera 2, Gaffuri 1, Giuliano, Aldi. Allenatore: Aversa CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA: Lamoglia, Del Basso 3, Tozzi, Steardo, Sanges, Robinson, Barroso, Cupic 1, Lapenna 1, Krapic, Confuorto, Lanzoni 3 (1 rig.), Cicatiello. Allenatore: Porzio Arbitri: Pinato e Scappini NOTE: parziali 3-2, 4-2, 4-3, 0-1. Spettatori 500 circa. Espulso per proteste D. Presciutti (T). Usciti per limite di falli Giuliano e Maffe’ (T), Del Basso e Krapic (A). Superiorita’ numeriche: Torino 3/8, Acquachiara 3/11 + 1 rigore.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest