Ancelotti firma col Napoli, De Laurentiis ringrazia Sarri

Il neo tecnico azzurro: “Onorato e felice di allenare la squadra di una città unica”. Il patron: “Grazie Maurizio per le emozioni che ci hai regalato”

Ora è ufficiale: Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli. Lo rende noto il club con una nota sul suo sito internet, dopo l’accelerazione nella trattativa di ieri. Il tecnico firma un contratto di tre anni e succede a Maurizio Sarri, per il quale il patron De Laurentiis spende parole di gratitudine.  Il Napoli garantirà un ingaggio da 6 milioni l’anno ad Ancelotti, pluridecorato ex di Milan, Juventus (unica piazza in cui non ha vinto), Chelsea, Real Madrid, Paris Saint Germain e Bayern Monaco.

 

 

ANCELOTTI: “ONORATO DI ALLENARE IL NAPOLI” – “Sono veramente felice e onorato di allenare la squadra di una città unica sostenuta da un tifo impareggiabile”. Queste le prime parole di Ancelotti, diffuse con un video in italiano, inglese, francese e spagnolo postato sul profilo Twitter della società azzurra.  ”Parlo il 9 luglio” è la risposta del tecnico, intercettato da Sky Sport all’aeroporto di Fiumicino dopo la firma.

 

 

DE LAURENTIIS: “GRAZIE SARRI PER LE EMOZIONI” – Prima di ufficializzare Ancelotti, il presidente del Napoli aveva ringraziato Maurizio Sarri, anticipandone il congedo. ”Ringrazio Maurizio Sarri per la sua preziosa dedizione al Calcio Napoli – aveva twittato De Laurentiis – che ha permesso di regalare alla città e ai tifosi azzurri in tutto il mondo prestigio ed emozioni, creando un modello di gioco ammirato ovunque e da chiunque. Bravo Maurizio”.

(Foto AurelioDeLaurentiis/Twitter)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest