Gli investigatori sarebbero sulle tracce dei responsabili. In prognosi riservata la vittima

NAPOLI – Gli investigatori sarebbero sulle tracce dei responsabili. Ricerche a tappeto soprattutto nei rioni a ridosso di Fuorigrotta.  Notte di indagini frenetiche a Napoli per scovare gli autori del ferimento del sovrintendente N.B., avvenuto ieri sera a via Leopardi durante una sparatoria. La polizia ha ascoltato testimoni,visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. Gli agenti della Squadra mobile di Napoli hanno lavorato tutta la notte. Restano, gravi le condizioni del poliziotto: la prognosi è tuttora riservata.

 

LE INDAGINI: NESSUN CONFLITTO A FUOCO – Non c’è stato conflitto a fuoco in via Leopardi. Contrariamente alla prima ricostruzione, a sparare sono stati solo i malviventi. E’ quanto emerge dagli accertamenti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest