Poker Napoli, Sampdoria zittita

Caparbia prova degli azzurri: raggiunti dopo il doppio vantaggio, castigano i blucerchiati a domicilio. Il finale è 4-2

Un Napoli caparbio vince sul campo della Sampdoria, reagendo alla rimonta dei padroni di casa, ottenuta su un discusso rigore. Gli azzurri passano 4-2. In rete Milik, Elmas, i subentrati Demme e Mertens. Per la Samp a segno due ex: accorcia Quagliarella (gran girata al volo), realizza il temporaneo pari Gabbiadini su rigore, per fallo su Quagliarella. Ma il Napoli voleva vincere, e fa valere la classe superiore. Zittiti i blucerchiati, e i cori sul Vesuvio dei soliti imbecilli.

(Foto Official SSC Napoli/Twitter)

SAMPDORIA-NAPOLI 2-4 (1-2)

Sampdoria(4-4-2): Audero 5.5; Thorsby 6, Tonelli 6, Colley 6.5, Augello 6; Jankto 6 (79′ Vieira 6), Ekdal 6, Linetty 6, Ramirez 6 (68′ Maroni 5.5); Gabbiadini 6, Quagliarella 7 (75′ Bonazzoli 5.5). In panchina: Seculin, Falcone, Chabot, Barreto, Askildsen, La Gumina, Leris, Murru, Bertolacci. Allenatore: Ranieri 6

Napoli (4-3-3): Meret 6; Hysaj 6, Manolas 5.5, Di Lorenzo 6.5, Mario Rui 6; Elmas 6.5 (79′ Politano 6), Lobotka 6.5 (61′ Demme 6.5), Zielinski 6; Callejon 6 (72′ Mertens 6.5), Milik 6.5, Insigne 6.5. In panchina: Ospina, Karnezis, Allan, Llorente, Lozano, Luperto, Maksimovic, Koulibaly. Allenatore: Gattuso 6.5

Arbitro: La Penna di Roma 5
Reti: 3′ Milik, 16′ Elmas, 26′ Quagliarella; 73′ Gabbiadini (r), 73′ Demme, 98′ Mertens

Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Jankto, Ekdal, Ramirez, Linetty, Elmas, Demme e Politano. Angoli: 4-6. Recupero: 0′, 7′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest