Pianura, 42enne muore strangolato in casa: sospettato il padre

La morte sarebbe avvenuta a seguito di una lite

Tragica lite in famiglia a Pianura. Un uomo ha strangolato il figlio in uno stabile al numero 45 di via Castaldi e Sequino. La vittima è il 42enne Massimiliano Avagliano. A ucciderlo il padre Santo, di 67 anni, fermato dagli agenti della polizia. A dare l’allarme la moglie di Santo Avagliano.  All’arrivo in casa, i poliziotti hanno trovato l’uomo già privo di vita e il padre in stato di choc. L’omicidio è avvenuto intorno alle 21,30 in un appartamento al quinto piano. Da quanto si apprende Massimiliano Avagliano viveva in casa con i genitori. Indagini sono in corso per ricostruire la dinamica e i motivi dell’accaduto.

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest