Napoli, tragedia al presidio Lsu: rintracciato pirata stradale, ascoltato in commissariato

L’uomo ha travolto due lavoratori ed è stato inseguito da un compagno dei contusi che è morto per infarto

Lo ha incastrato il numero di targa della macchina, memorizzato da alcuni dei presenti. E’ stato rintracciato il conducente dell’auto che questa mattina alle 9.30 in via Ponte dei Francesi ha forzato un sit in di Lsu del comparto pulizie scuola che manifestavano, provocando due contusi. Un compagno di lavoro è poi morto di infarto nel tentativo di inseguire la vettura. L’uomo è negli uffici del commissariato Vasto-Arenaccia a Napoli. La sua posizione è ancora al vaglio.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest