L’anno nero della musica, addio a George Michael

L’artista deceduto a 53 anni per un infarto. Divenne celebre negli Anni 80 quando fondò gli ‘Wham!. Ha venduto oltre 100 milioni di copie in una carriera durata quasi quattro decenni

Ancora un lutto nella musica. George Michael se ne è andato a 53 anni per un infarto. L’artista è scomparso “pacificamente”, come dicono i familiari, nella sua casa in Inghilterra, nel giorno di Natale . I soccorsi, arrivati nel pomeriggio nella sua abitazione, nell’Oxfordshire, non hanno potuto che constatarne la morte. Ad annunciare il decesso dell’artista il suo manager Michael Lippman. La polizia precisa che “non ci sono circostanze sospette” legate alla morte. Michael divenne celebre nel corso degli Anni 80 quando fondò con Andrew Ridgeley gli ‘Wham!’.

George Michael si aggiunge alla lunga lista di artisti scomparsi nel 2016 che comprende David Bowie, Prince, Leonard Cohen, Paul Kantner, Keith Emerson e Greg Lake, e solo un giorno fa Rick Parfitt degli Status Quo

Michael, il cui vero nome era Georgios Kyriacos Panayiotou ed era nato nel nord di Londra, ha venduto oltre 100 milioni di copie in una carriera durata quasi quattro decenni.

(Foto George Michael/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest