I manifestanti accolgono la mediazione. Lunga colonna di auto all’ingresso del capoluogo

CARINARO – Intorno alle 11 sono stati riaperti sulla A1 Milano – Napoli i tratti tra l’allacciamento con la A30 e Villa Literno in direzione di Napoli e tra Villa Literno e Caserta Sud in direzione di Roma, chiusi in precedenza per la protesta degli operai della Whirlpool di Carinaro. Sul posto rimangono da smaltire circa 4 km di coda in direzione di Roma.  I lavoratori e i sindacalisti hanno liberato l’arteria dopo la mediazione del prefetto di Caserta, che li ha convocati nel Palazzo di governo. “In Prefettura  – afferma Giovanni Sgambati, segretario generale Uilm Campania – ribadiremo la necessità che il governo convinca assolutamente la multinazionale a cambiare idea sulla chiusura di Carinaro”. I lavoratori si stanno dirigendo con numerose auto nel capoluogo, formando una fila che procede a rilento. Disagi al traffico in viale Carlo III.

(Foto Rino Squillante)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest