Napoli, investito il consigliere regionale Borrelli: la Questura aumenterà il livello di protezione

L’incidente è avvenuto venerdì sera poco dopo le 22

Aumenterà il livello di protezione al consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli, dopo che è stato investito da una moto sotto casa.

A rivelarlo lo stesso consigliere regionale: “Stamattina mi ha telefonato alle 8 il questore di Napoli, Alessandro Giuliano, dicendomi che secondo lui è opportuno che sia innalzato il livello di protezione. Prima dovevo comunicare i luoghi pubblici dove mi recavo che per me erano più a rischio, ora dovrò comunicare alla questura tutte le volte che esco, dove vado e tutte le volte che sono casa“.

L’incidente è avvenuto venerdì sera poco dopo le 22. Borrelli, racconta, si trovava davanti al suo garage, intento a parcheggiare lo scooter, quando una persona in moto con casco integrale lo ha investito “di proposito”. Il forte impatto ha fatto cadere il consigliere, che è rimasto incastrato tra il suo scooter e un’impalcatura.

A quel punto l’investitore si è affiancato a Borrelli, si legge nella sua nota, “ma fortunatamente è sopraggiunto un tassista che si è fermato a prestare soccorso, pensando ad un incidente stradale, e proprio mentre il tassista aiutava Borrelli a rialzarsi, l’uomo in sella alla moto si è dileguato a tutta velocità”. 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest