Napoli, in casa piante di cannabis e lampade: arrestato studente universitario al Vomero

Il giovane sarà giudicato con rito direttissimo

Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione di via Solimena hanno trovato piante di cannabis, dosi già pronte, lampade e tutto l’occorrente per confezionare droga. Così a Napoli è stato arrestato uno studente universitario del Vomero.
In casa di Mattia Lamberti, 28 anni, i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Vomero hanno scoperto 8 piante di cannabis mantenute con un sistema di illuminazione artificiale, 750 grammi di marijuana già essiccata e 53 di hashish in parte già suddivisi in dosi nonché materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Il giovane sarà giudicato con rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest