Napoli, blitz al Rione Traiano: sequestrate armi e droga

Controllate 125 persone (delle quali 50 pregiudicate), 6 perquisizioni effettuate, sequestrati 27 motocicli, armi e droga, elevati 20 verbali per violazioni del codice della strada

Operazione Alto Impatto della polizia nel Rione Traiano a Napoli ieri pomeriggio. Il bilancio: controllate 125 persone (delle quali 50 pregiudicate), 6 perquisizioni effettuate, sequestrati 27 motocicli, armi e droga, elevati 20 verbali per violazioni del codice della strada. All’opera gli agenti del Commissariato San Paolo, coadiuvati da quelli dei Reparti Prevenzione Crimine di Cosenza e Siderno, da un’Unità Cinofila e dal personale dei Vigili del Fuoco, hanno compiuto l’intervento in un isolato di Via Catone. I poliziotti hanno eseguito una bonifica dello stabile compresi sottoscala e tetti. Dopo aver perquisito numerose persone, si sono arrampicati sul tetto spiovente. Nel corso dell’ispezione è stato smantellato un sistema di videosorveglianza composto da 10 telecamere, una centralina e numerosi cavi. Il sistema era infatti in grado di controllare l’intero isolato. In un vicino terreno incolto, è stato rinvenuto tra la vegetazione, un giubbotto antiproiettile con una palina per le segnalazioni stradali. Poco dopo, in una cassetta di ferro nascosta in un sottoscala, sono stati trovati 700 grammi di cocaina, 50 grammi di speedball, una rivoltella Armus calibro 38 special modello HV38 dotata di 6 cartucce, una pistola Vector modello SB2 calibro 9 con matricola cancellata dotata di 11 cartucce, una pistola Beretta 92FS calibro 9 parabellum con matricola cancellata e 7 cartucce, nonche’ due raccoglitori con 80 cartucce calibro 38.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest