Premiato il centro sclerosi multipla del Ruggi d’Aragona di Salerno

Il riconoscimento assegnato al reparto diretto dal professor Paolo Barone

Assegnato un importante riconoscimento al reparto di Neurologia della Ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, diretto dal Prof. Paolo Barone ed al Centro Sclerosi Multipla di Salerno, che vede impegnate le Dottoresse Maddalena Cianfrani, Maria Di Gregorio e Sara Scannapieco, per i servizi offerti alle donne affette da Sclerosi Multipla, in particolare alle donne che desiderano una gravidanza. Il reparto è, infatti, tra i 77 Centri di tutta Italia segnalati nell’ambito di “Una cicogna per la Sclerosi Multipla”, il progetto promosso dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna e di genere con il patrocinio dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e della Società Italiana di Neurologia ed il contributo incondizionato di Teva, finalizzati al miglioramento dell’accessibilità ai servizi erogati dai Centri clinici di Sclerosi Multipla per sostenere le donne colpite dalla malattia alla ricerca di una gravidanza.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest