Omicidio Yara, Bossetti condannato all’ergastolo

La sentenza è arrivata dopo oltre 10 ore di camera di consiglio

La sentenza è arrivata dopo oltre 10 ore di camera di consiglio. I giudici della corte d’Assise di Bergamo, presieduta da Antonella Bertoja, hanno condannato Massimo Bossetti all’ergastolo per l’omicidio di Yara Gambirasio, la 13enne bergamasca di Brembate di Sopra scomparsa il 26 novembre 2010 e trovata morta tre mesi dopo.

Il 13 maggio scorso il pm Letizia Ruggeri aveva chiesto per l’imputato l’ergastolo e sei mesi di isolamento diurno. Bossetti, che stamane aveva chiesto di ripetere il test del dna, è rimasto impassibile alla lettura della sentenza.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest