Napoli, detenuto 32enne trovato morto nella sua cella a Poggioreale

Il garante dei detenuti campani, Samuele Ciambriello, ha assicurato che saranno effettuati tutti gli esami, autopsia e tossicologico in primis, utili a verificare le cause esatte del decesso e chiede “giustizia e verità”.

Un detenuto di 32 anni è stato trovato morto, questa mattina, nella sua cella nel carcere di Poggioreale, a Napoli. Il giovane, originario del quartiere di Secondigliano, si trovava recluso nel reparto Napoli al piano terra. Sul posto il magistrato di turno e il medico legale che avrebbero trovato segni di violenza sul corpo.

Indagini sono in corso per accertare la dinamica dei fatti e individuare eventuali responsabili.

Il garante dei detenuti campani, Samuele Ciambriello, ha assicurato che saranno effettuati tutti gli esami, autopsia e tossicologico in primis, utili a verificare le cause esatte del decesso e chiede “giustizia e verità”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest