Napoli, arrestato ‘Danielino’ ex attore di Gomorra: porto abusivo e resistenza

E’ il 23enne Vincenzo Sacchettino

Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato della polizia di Stato di Scampia e dell’ufficio prevenzione enerale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della centrale operativa sono intervenuti in via Labriola per la segnalazione di una persona in strada armata di pistola.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno rintracciato l’uomo a bordo di un’auto il quale, alla loro vista, ha tentato la fuga ma è stato fermato; inoltre, durante le fasi dell’identificazione, ha spintonato gli operatori tentando nuovamente di darsi alla fuga fino a quando è stato raggiunto e definitivamente bloccato.

Gli agenti hanno rinvenuto nella vettura uno sfollagente telescopico in ferro mentre, indosso all’uomo, due cellulari e la chiave d’accensione di un’altra autovettura nella quale hanno ritrovato una pistola calibro 45, rubata ad aprile 2012, con 7 cartucce.

Vincenzo Sacchettino, 23enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto abusivo di arma comune da sparo, ricettazione, porto di armi od oggetti atti ad offendere, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.
Infine, l’auto in cui è stata trovata la pistola è stata sequestrata.

Schettino ha interpretato il personaggio di ‘Danielino’ in Gomorra: 


Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest