Frode fiscale da 43 milioni, Dell’Utri condannato a 4 anni

L’ex senatore del Pdl, che sta già scontando una pena definitiva di 7 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa, imputato per una compravendita di spazi pubblicitari televisivi

La vicenda riguarda una compravendita di spazi pubblicitari televisivi. Marcello Dell’Utri è stato condannato a 4 anni di reclusione al processo con rito abbreviato in cui era imputato con altre persone per una presunte frode Iva da circa 43 milioni di euro.  L’ex senatore del Pdl sta già scontando una pena definitiva di 7 anni di carcere per concorso esterno in associazione mafiosa, Il gup milanese Maria Carla Sacco per altre tre persone ha inflitto pene fino ai tre anni e mezzo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest