Erdogan inscena il bagno di folla: un milione in piazza a Istanbul

Il presidente turco: “Approverei la pena di morte se il Parlamento votasse per introdurla”

“Approverei la pena di morte se il Parlamento votasse per introdurla”. E’ l’apoteosi della manifestazione convocata da Recep Tayyip Erdogan a Istanbul icontro il golpe fallito del 15 luglio.

Sono più di un milione, secondo vari media internazionali, le persone arrivate nella spianata di Yenikapi, nella parte europea della città per il mega-raduno definito “per la democrazia e per i martiri”. Alla manifestazione anche i leader di due dei maggiori partiti d’opposizione, Kemal Kilicdaroglu del Chp e Devlet Bahceli del Dhp. Altre manifestazioni simili sono in corso in numerose altre località della Turchia e secondo l’agenzia di stampa Anadolu il numero dei manifestanti raggiungerebbe i tre milioni.

Erdogan è arrivato in elicottero. Prima di lui era arrivato il primo ministro Binali Yildirim, che è pure il capo del partito al potere Akp. Tutti sventolano solo bandiere turche perché i vessilli dei partiti sono stati vietati.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest