Conte:”Per me ‘Onorevole’ non è una parola diffamatoria”

Intervista a “Mezz’ora in più” su Rai 3

Il neo Movimento cambierà pelle e anche linguaggio. Probabilmente si andrà oltre i due mandati e non si userà più il termine ‘Portavoce’. La svolta è stata annunciata dal leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte intervenendo a “Mezz’ora in più” su Rai 3: “Per me onorevole non è una parola diffamatoria, dipende da come si svolge il mandato – ha sottolineato l’ex presidente del consiglio –  Ho una grande considerazione per la dignità dei posti parlamentari, è per questo che ho scelto di non correre per il seggio”. “Sul limite dei due mandati mi assumerò la responsabilità di formulare una proposta, nel quadro della ragionevolezza, e poi coinvolgeremo gli iscritti” – ha aggiunto Conte

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest