La difesa del sindaco de Magistris si oppone al ricorso del Movimento difesa del cittadino e chiede che sia il Tar a occuparsi dell’applicazione della normativa

ROMA –  Per il pg e per il ricorrente Movimento difesa del cittadino, rappresentato dall’avvocato Gianluigi Pellegrino, competente è il giudice ordinario. Per la difesa del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, la competenza spetta invece al Tar  E’ iniziata davanti alle Sezioni unite civili della Cassazione, la discussione a porte chiuse per stabilire quale giurisdizione debba occuparsi dell’applicazione della legge Severino. Da quanto si apprende, la decisione si conoscerà solo quando verranno depositate le motivazioni del verdetto. Quindi non oggi. Il deposito delle sentenze in materia elettorale, nella prassi, è abbastanza veloce. Potrebbe anche avvenire la prossima settimana, dopo lo svolgimento delle elezioni amministrative. L pronuncia degli ermellini avrà effetti anche sul caso del candidato governatore della Campania Vincenzo De Luca, condannato in primo grado per abuso d’ufficio, come lo stesso de Magistris.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest