Il centrocampista si gioca le sue chances per gli Europei. Stasera gli uomini di Sarri in campo con il Feralpi Salò

DIMARO – Il modello? Pirlo. L’aspirazione, implicita, esserne l’erede in nazionale. Mirko Valdifiori si confessa ai microfoni di Radio Kiss Kiss. “Pirlo è il mio modello. E’  – spiega il centrocampista del Napoli – il top nel mio ruolo e dispiace che sia andato via dall’Italia. Nel suo ruolo resta il migliore al mondo”. Ma l’uscita di scena del campione del mondo, apre scenari azzurri anche per Valdifiori. “La chiamata della Nazionale, e poi quella del Napoli – dichiara – mi riempiono d’orgoglio. Sono consapevole di essere approdato in una grande squadra. Darò sempre il massimo, sia in Italia che in Europa: dobbiamo scendere in campo sempre per vincere e far contenti i tifosi, che ci seguono sempre con affetto”. Del ritiro a Dimaro, registra la “sintonia con Reina ed Albiol”. Dopo l’esordio con l’Anaune, e l’impatto positivo, stasera si torna in campo (ore 21) con il Feralpi Salò.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest