Il mondo del remo italiano in due minuti e 52 secondi di suggestive immagini che celebrano la storia e i valori di quello che “è più di uno sport: è una filosofia di vita”, dice il presidente del Coni Malagò

ROMA – Da Abbagnale ad Abbagnale. Nel video scorrono i trionfi anni ’80 dei “fratelloni” di Castellammare, col sottofondo della voce strozzata di Giampiero Galeazzi, e si arriva alla grisaglia federale del presidente Peppe Abbagnale, numero uno del canottaggio italiano. E’ uno spot intitolato “Il Canottaggio è”, realizzato dall’ Ufficio Marketing & Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Obbiettivo: esaltare i valori dello sport remiero in due minuti e 52 secondi di suggestive immagini, che cercano di condensare tutto un mondo. C’è il canottaggio italiano a trecentosessanta gradi: gli uomini e le donne di punta del remo azzurro, i campioni di ieri e quelli di domani, passando per gli atleti paralimpici. Perché “il canottaggio è….”. Più di uno sport: “Una filosofia di vita”, sentenzia il presidente del Coni Giovanni Malagò, a sua volta praticante. Il video sarà utilizzato come promozione da tutti i sodalizi iscritti alla federazione.

 (Video Federazione italiana canottaggio/Fb)

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest