Corsa Champions, Sarri suona la carica: “Crediamo al secondo posto”

Il tecnico del Napoli alla vigilia del match con il Cagliari:”Per noi è una gara importantissima e dovremo essere intelligenti a comprendere che sarà un match che nasconde insidie. Dobbiamo avere forti motivazioni, in caso contrario dimostreremmo di non essere una grande squadra”

“Per noi è una gara importantissima e dovremo essere intelligenti a comprendere che sarà un match che nasconde insidie. Dobbiamo avere forti motivazioni, in caso contrario dimostreremmo di non essere una grande squadra”. Dimenticare il travolgente 5-0 in Sardegna all’andata, è la mission di Maurizio Sarri alla vigilia di Napoli-Cagliari. Un match cruciale nella corsa Champions, come tutti quelli da qui all’ultima di campionato.

“Crediamo alla conquista del secondo posto, questo è certo e doveroso” precisa il tecnico azzurro. Sarri ammonisce chi vede una Roma in disarmo dopo il ko nel derby: alla squadra giallorossa “non manca niente, ha una rosa forte, ha fatto risultati importantissimi ed è avanti a noi, quindi dipenderà molto da loro. Noi dobbiamo solo pensare a fare quanti più punti sarà possibile”. La ricetta è racchiusa in due termini: “Umiltà e determinazione, mi aspetto una prova di forza e maturità perché il Cagliari è sereno ed è in salute”. “Affrontiamo un avversario tranquillo – aggiunge l’allenatore del Napoli – con la testa libera. Questo può essere un problema per noi. Tra l’altro dopo il risultato dell’andata vorranno riscattarsi e dimostrare che non meritavamo quel punteggio”. Sarri disegna l’orizzonte del Napoli: “Disputare un finale di stagione di alto livello, per raggiungere un risultato storico, ovvero due secondi posti consecutivi”.

(Foto @sscnapoli/Twitter)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest