Biglietti per il Real Madrid, volantinaggio Curva A: “Società scarsamente organizzata”

L’iniziativa di protesta fuori e dentro lo stadio prima di Napoli-Palermo

La Curva “A” di Napoli questa sera prima della gara tra Napoli e Palermo ha distribuito fuori e dentro il settore un volantino di protesta su una “società scarsamente organizzata” per l’evento che vedrà il Napoli sfidare i “Galacticos” del Real Madrid in quel di Madrid.

Ecco le parole scritte sul volantino di protesta: “Cara maglia, chi ti scrive sono i tuoi ultras, coloro che nei meandri della C e del fallimento non ti hanno mai abbandonato! Dopo le varie Sora. Giulianova, Manfredonia etc ci hai portato in Europa e nonostante le anguste trasferte noi ovunque tu scendevi in campo eravamo lì a sostenerti. Alle porte incombe il Real Madrid, una gara che vede tutte le nostre azioni d’amore e di mentalità infrangersi contro una società scarsamente organizzata, con il solo interesse di far cassa e approfittando altresì di una città che allo stadio preferiva il salotto di casa, mentre oggi non sa più star lontano dal San Paolo. Se invece pensiamo al metodo di vendita con cui la Roma ha suddiviso la vendita dei tagliandi in sei fasi, di cui le prime tre a tutela di coloro i quali fossero in possesso dei biglietti delle precedenti trasferte, possiamo capire quanto oggi la nostra mentalità venga stuprata ed il nome di essa noi ostentiamo il nostro essere che ci impone di non scendere a patti con nessuno, pur mettendo a rischio alla nostra presenza ma consapevoli di essere puri nell’anima. Ugualmente ci saremo”.

Brevi e dirette le parole della Curva azzurra che criticano in maniera democratica la SSC Napoli e la sua organizzazione all’evento dell’anno.

Giovanni Pisano

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest