World Polio Day, ok la raccolta fondi al Rotary “Porte di Napoli”

La giornata di contributo al progetto di eradicazione della poliomielite “End Polio Now”

La formula di successo è impegno e convivialità. Così il Rotary Club Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli”, guidato da Domenico Semplice, ha offerto il proprio contributo alla VI edizione del World Polio Day ed in particolare al progetto rotariano di eradicazione della poliomielite “End Polio Now”.
Una giornata dedicata alla raccolta fondi e alla divulgazione della cultura della prevenzione organizzata nella prestigiosa Vitis Aurunca, azienda presso la quale saranno peraltro programmate ulteriori attività sociali, che ha visto anche la presenza del Rotary Club di Sessa Aurunca presieduto da Alberto Varrengia.
Presente il Presidente Incoming del club napoletano Luca Monopoli, l’iniziativa, curata dal Prefetto Michele Affinito, è stata apprezzata dai tantissimi ospiti, tutti rigorosamente in T-shirt rossa e logo del Rotary (colori ufficiali della campagna mondiale).
Visita all’azienda, momenti enogastronomici e, soprattutto, di approfondimento e riflessione sulle problematiche della lotta ad una malattia che alla fine degli anni 80, allorché fu lanciata la prima iniziativa mondiale antipolio, paralizzava un bambino ogni 15 minuti e che, grazie all’impegno delle istituzioni sanitarie e dell’associazionismo, ha consentito di liberare la maggior parte dei Paesi occidentali da questa piaga.
L’occasione, dunque, per aprire un focus sull’importanza delle vaccinazioni, ma anche, per i rotariani, per fare il punto sui progetti in campo, sulle prossime iniziative di solidarietà.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest