Primo bilancio del progetto “Panthakù. Educare dappertutto”

Domani al Comune di Salerno si parlerà degli obiettivi dell’iniziativa voluta dall’Impresa Sociale Con i Bambini

Sarà presentato domani alle ore 10, al Comune di Salerno un primo bilancio del progetto triennale di Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini “Panthakù. Educare dappertutto”, voluto dall’Impresa Sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. All’incontro saranno presenti il Vicesindaco – Assessore alla Pubblica Istruzione, Eva Avossa; l’assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Savastano; il presidente della Fondazione Carisal – Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, Alfonso Cantarella; la responsabile del progetto “Panthakù.Educare dappertutto”, Antonella Spadafora di Ai.Bi. – Associazione Amici dei Bambini; il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Calcedonia di Salerno, Mirella Amato, ed il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini” di Salerno, Carla Romano. Obiettivo principale del progetto è la lotta alla povertà educativa e alla dispersione scolastica, attraverso lo sviluppo di  reti territoriali costruite intorno alla scuola per trasformare la comunità da educata a “comunità educante” e solidale. L’incontro di domani sarà anche l’occasione per presentare la neonata formazione di pallanuoto “Panthakù Rari Nantes Salerno” e scoprire l’attività programmata per la stagione estiva.
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest