Parigi-Napoli con 70 ovuli di droga nell’addome: arrestato

In manette 34enne

L’uomo, regolare in Italia e residente a Roma, proveniva da Parigi, con un volo Air France in transito da Amsterdam. Gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera, nell’ambito dei controlli intra-Schengen, hanno arrestato nell’aeroporto napoletano di Capodichino un cittadino maliano di 34 anni, Samake Seydou, che aveva ingerito 70 ovuli contenenti sostanza stupefacente. Un esame radiologico ha messo in evidenza la presenza degli ovuli nell’addome che contenevano, complessivamente, 765,87 grammi di eroina. Samake Seydou, pregiudicato per reati specifici, è stato chiuso nella Casa Circondariale napoletana di Poggioreale in attesa della convalida dell’arresto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest