Napoli, blitz al Rione Traiano: trovate pistola e droga

Due arrestati.  Nel corso di perquisizioni nei complessi di edilizia popolare di Via Marco Aurelio e Via Romolo e Remo, rinvenuti un’arma carica e con matricola abrasa, mezzo chilo di cocaina

I suoi “clienti” sono stati tutti bloccati, identificati e segnalati alla Prefettura quali assuntori di droga: perquisiti, sono stati trovati con ancora addosso le dosi appena comprate. A Napoli i Carabinieri del Nucleo Operativo e della Stazione di Bagnoli hanno arrestato il 25enne Milko Notto, del Rione Traiano, già noto alle forze dell’ordine e accusato di spaccio. E’ stato sorpreso su via Catone a pochi passi da casa a vendere cocaina a numerosi giovani acquirenti. Dopo le formalità è stato tradotto a Poggioreale. Sono 12 i grammi di cocaina sequestrati. Arrestato per evasione dagli arresti domiciliari Max Gulambussen Abdhalla, 24enne, di Napoli, residente a Pianura, già noto alle forze dell’ordine. I militari lo hanno sorpreso mentre si intratteneva all’esterno della propria abitazione in compagnia di alcuni pregiudicati. Adesso è in attesa del giudizio direttissimo. Nel corso di perquisizioni nei complessi di edilizia popolare di Via Marco Aurelio e Via Romolo e Remo, inoltre, i militari hanno rinvenuto e sequestrato una pistola “Tanfoglio” carica e con matricola abrasa, mezzo chilo di cocaina divisa in dosi e materiale per il confezionamento della droga (bilancini, forbici, buste di cellophane ritagliate).

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest