Ischia, alimenti insudiciati in locali non idonei: chiuso ristorante

 

Distrutti 130 kg di alimenti. Denunciato il titolare

Nel corso di ispezione nel suo esercizio sono stati sottoposte a sequestro sanitario e poi distrutte 130 kg di derrate alimentari in cattivo stato di conservazione: erano insudiciate e custodite in ambienti non idonei perché sprovviste dei prescritti requisiti igienico sanitari. A Ischia porto, in via Baldassarre Cossa, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà il titolare 58enne di un ristorante. L’operazione nell’ambito dei controlli a esercizi pubblici dei carabinieri della stazione di Ischia, operati insieme a personale medico del servizio veterinaio Asl/Na2 nord. Il locale è stato sottoposto a chiusura.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest