Il Benevento blocca la Juventus

Al Vigorito è 1-1: apre Morata, pareggia Letizia con dedica a Maradona

Un grintoso Benevento strappa il pari alla Juventus, nell’anticipo pomeridiano della nona giornata. Al Vigorito è 1-1, i gol tutti nel primo tempo. Apre il sinistro di Morata, nel recupero pareggia un destro al volo di Letizia, su respinta corta di Arthur. Il terzino napoletano dedica il gol a Maradona. Nella ripresa, Morata di fa espellere per proteste, nell’extra time. I giallorossi salgono a quota 10, a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione.

BENEVENTO-JUVENTUS 1-1

Benevento (4-3-2-1): Montipò 6.5; Letizia 7, Glik 6.5, Caldirola 5.5 (33’pt Maggio 6, 15’st Insigne 6), Barba 6; Hetemaj 5.5, Schiattarella 6.5, Improta 6; Ionita 5.5 (26’st Tello 6), Caprari 5.5 (27’st Tuia 6); Lapadula 6 (27’st Sau 5.5). In panchina: Manfredini, Lucatelli, Basit, Di Serio, Sanogo, Masella, Pastina. Allenatore: Inzaghi 6.5

Juventus (4-4-2): Szczesny 6.5; Cuadrado 5.5, De Ligt 6, Danilo 6, Frabotta 6; Chiesa 6.5 (24’st Bernardeschi 6), Arthur 5.5 (17’st Bentancur 6), Rabiot 6, Ramsey 5 (17’st Kulusevski 5.5); Dybala 5.5, Morata 6.5. In panchina: Pinsoglio, Garofani, Alex Sandro, McKennie, Bonucci, Dragusin, Portanova. Allenatore: Pirlo 5

Arbitro: Pasqua di Tivoli 6
Reti: 21’pt Morata, 48’pt Letizia
Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Espulso per proteste Morata al 52’st. Ammoniti: Maggio, Cuadrado, Schiattarella, Glik, Barba, Improta. Angoli: 8-4 per la Juventus. Recupero: 3′, 6′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest