Fuorigrotta, furiosa lite tra fratelli: fucili illegali in casa, un arresto e una denuncia

Processo per direttissima per un 72enne

Fratelli litigano. Intervengono i carabinieri e scoprono un fucile detenuto illegalmente e 3 “in regola” ma tenuti senza rispettare le norme di sicurezza. E’ accaduto a Napoli, nel quartiere Fuorigrotta.

I militari della locale stazione sono intervenuti d’urgenza in un palazzo di via CupaTerracina, dove era stata segnalata una furiosa lite tra fratelli.
Sul posto, hanno arrestato uno dei litiganti (un 72enne) e denunciato in stato di libertà l’altro (66enne).
Il più grande è stato trovato in possesso di un fucile da caccia calibro 12 privo di matricola.
il 66enne è stato invece denunciato per omessa custodia sui suoi 3 fucili da caccia detenuti legalmente, trovati in camera da letto in un armadio di legno privo di serratura. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest