Frattamaggiore, forzano la porta e rubano l’incasso di distributori a scuola: presi

Il 23enne e il 19enne devono rispondere di furto aggravato

Forzano la porta e si intrufolano a scuola per rubare incasso distributori. Presi dai carabinieri durante fuga in auto
A Frattamaggiore i carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza per furto aggravato Antonio Carillo, 23enne di Brusciano, ed Emanuele Mangiapia, 19enne di Napoli, entrambi già noti alle forze dell’ordine.
Secondo la ricostruzione, li hanno intercettati sulla Fiat punto su cui stavano fuggendo dal complesso scolastico “Ic2 Mazzini Capasso” in cui, dopo aver forzato il portone principale, si erano introdotti per rubare l’incasso del distributore automatico di caffè e bevande.
La perquisizione veicolare ha permesso di rinvenire e sequestrare la refurtiva -220 euro- e vari attrezzi da scasso.
La refurtiva è stata restituita all’avente diritto.
L’auto su cui viaggiavano è stata inoltre sottoposta a sequestro amministrativo perché non era coperta da assicurazione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest