Fare la pizza restando in casa, video boom su Facebook

La lezione di due pizzaioli via social: oltre 500mila visualizzazioni

Restate a casa, magari imparando a fare la pizza via Facebook. L’invito è di Francesco Di Ceglie. “Ho iniziato la carriera da pizzaiolo a 14 anni e – racconta – dopo tanti sacrifici ho aperto con il socio Fabio Russo la pizzeria “Il Monfortino” a Centurano, una frazione di Caserta. Nato come piccolo locale da asporto, è diventato in breve una sala accogliente con 135 posti. La situazione è dura da affrontare ma ce la faremo e per il momento ci divertiamo un po’ sul web e su Facebook, a fare delle ricette particolari, come la pizza in teglia”. Una Margherita che comprende un kilogrammo di farina doppio zero, un litro di acqua, 45 grammi di sale, 4 grammi di lievito. “Una volta lavorato l’impasto a mano – spiega il pizzaiolo – lo facciamo crescere per 6 ore minimo e alla fine lo stendiamo nella teglia e lo copriamo con pellicola o lo chiudiamo nel forno, ma sempre senza far passare aria. Dopo due ore accendiamo prima il forno a 240 gradi senza la teglia e dopo 5 minuti mettiamo solo il pomodoro e la inforniamo per 13-15 minuti per poi tirarla fuori per metterci il fior di latte, e introdurla di nuovo nel forno per 4-5 minuti”. La ricetta propagandata con una diretta su Facebook è arrivata a oltre 500mila visualizzazioni. “Siamo soddisfatti per il feedback e – dichiara Di Ceglie – ringraziamo tutti coloro che ci seguono facendoci tanti complimenti e dandoci la forza di andare avanti”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest