Ercolano, ferisce col coltello 15enne garzone di fruttivendolo: denunciato 60enne

Il giovane si è ferito alla mano sinistra nel tentativo di liberarsi dalla presa dell’aggressore, che gli puntava l’arma alla gola. Per lui 7 giorni di prognosi

 

I poliziotti, su segnalazione dell’Ospedale Maresca di Torre del Greco, dove il giovane si era recato per farsi medicare, hanno avviato indagini al fine di accertare i fatti. E’ un pregiudicato di 60anni, l’uomo che, nella giornata di ieri, è stato denunciato, in stato di libertà, dagli agenti del Commissariato di P.S. “Portici-Ercolano” per aver ferito con un coltello, un giovane di 15anni.

Il ragazzo, in Via Traversa Mercato – nei pressi del Mav di Ercolano,  dove lavora saltuariamente come garzone, presso un banco di frutta e verdura, è stato avvicinato dall’uomo che, senza alcun motivo, dopo avergli stretto un braccio al collo, gli puntava un coltello alla gola.

Il minore, al fine di liberarsi dalla presa, si feriva alla mano sinistra, riportando una prognosi di 7 giorni. Il 60enne, visto quanto era accaduto, si è allontanato dal luogo, facendo perdere le sue tracce.

Grazie alle testimonianze di alcune persone presenti sul posto, gli agenti sono riusciti ad identificare il responsabile.

L’uomo, poco più tardi, ad un controllo dei Carabinieri, è stato fermato e trovato in possesso di un coltello, motivo per il quale veniva denunciato.

Successivamente, rintracciato dalla Polizia di Stato,  che stava indagando sul ferimento del minore, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di lesioni aggravate nei confronti del 15enne e porto e detenzione di arma da taglio.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest