Edilizia: il Consorzio sannita Medil tra i 5 big del Mezzogiorno

Una catena di successi per il gruppo sannita Medil ScpA, guidato dall’Amministratore  l’arch.Flavian Basile.  Infatti, il consorzio stabile del mercato delle costruzioni rientra tra i primi 5 big del settore nel Sud Italia, rimasti a contendersi i più grandi lavori, in vista dei fondi del Recovery Fund europeo.

Una punta di orgoglio in seguito alla classifica pubblicata dal Sole 24 Ore, la più completa e dettagliata mappa sul settore delle costruzioni disponibile in Italia.

In un contesto difficile in cui molte aziende sono andate in crisi, Medil ScpA,  oramai al fianco delle maggiori espressioni italiane del settore costruzioni, è tra i maggiori gruppi imprenditoriali che possono affrontare con buone prospettive il rilancio del 2021.

Nella scorsa estate, Medil rientrava già nella top 100 imprese del settore edile e negli ultimi tempi è stata aggiudicataria di importanti opere strategiche all’interno del panorama del rinnovamento delle infrastrutture sia civili che di collegamento, in Italia.

«In linea con i programmi di sviluppo industriale, i risultati raggiunti rappresentano per Medil ScpA la logica di chi costruisce infrastrutture con passione con l’obiettivo di diventare nei prossimi anni Gruppo Italiano di riferimento nella costruzione di grandi opere», commenta con soddisfazione e orgoglio il Presidente del Consorzio, l’Arch. Flavian Basile.

Tra le ultime opere acquisite:  il rinnovamento in Campania delle infrastrutture di collegamento per conto di Anas per 20 milioni di euro;  il rinnovamento della Gela – Catania (per conto di Anas) per un valore di circa 50 milioni di euro;  I’appalto dei lavori di rifunzionalizzazione, riuso, adeguamento sismico, riqualificazione energetica dell’immobile sito in Siracusa, denominato “ex albergo scuola” per circa 10 milioni di euro.

Medil pensa al futuro, immaginando, progettando e realizzando grandi opere che rendono concreta la crescita sostenibile del nostro Paese.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest