Decumani, 18enne arrestato per rapina

Sfugge ai poliziotti il complice

Due individui, uno dei quali è riuscito a dileguarsi alla vista della Polizia, dopo aver puntato un coltello all’addome della giovane vittima, gli frugavano nelle tasche impossessandosi del portafoglio e del telefono cellulare. A Napoli il transito di una “Volante”, dell’Ufficio Prevenzione Generale, nella notte, ha consentito di arrestare un 30enne pregiudicato, del Rione Sanità, Giulio Pirozzi, responsabile del reato di rapina aggravata, in concorso con altra persona, ai danni di un giovane da poco 18enne. I poliziotti, nel transitare in Vico Sant’Aniello a Caponapoli , nel quartiere Decumani, hanno assistito in diretta alla rapina ai danni del 18enne, intervenendo prontamente. I due rapinatori, nella fuga, imboccavano direzioni diverse. Gli agenti, dopo aver inseguito Pirozzi, riuscivano a bloccarlo in Piazza Cavour, arrestandolo. Il 30enne è stato accompagnato dalla Polizia alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest