Denuncia ai carabinieri di un 38enne che sostiene di essere stato inserito nella lista Napoli popolare senza saperne niente

Candidato, ma sua insaputa. Una denuncia è stata presentata nei giorni scorsi ai carabinieri da un consigliere comunale di Torre del Greco Domenico Maida, 38 anni, che sostiene di essere stato candidato alla Metropolitana di Napoli senza saperne niente. I militari, che stanno indagando sulla vicenda, hanno eseguito dei controlli nella sede del Consiglio metropolitano, a Napoli, dove avrebbero acquisito della documentazione. Il nome di Maida sarebbe finito nella lista Napoli Popolare.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest