Casamicciola: colonnina taroccata, benzinaio denunciato per frode

Il 47enne dovrà rispondere anche di detenzione di misure e pesi illegali

CASAMICCIOLA – I poliziotti, sospettando l’erogazione errata di carburante presso un distributore di Casamicciola Terme, si sono avvalsi della collaborazione della locale Tenenza della Guardia di Finanza per accertare la presunta frode. Gli agenti del Commissariato di Ischia hanno denunciato S.S., benzinaio 47enne, per i reati di frode in commercio e detenzione di misure e pesi illegali.

I poliziotti hanno effettuato presso il distributore un controllo dal quale emergevano una serie di incongruenze nell’erogazione dei carburanti e presunte violazioni alla vigente normativa che ha portato al sequestro di alcuni erogatori. Il sospetto della polizia è che si frodasse oltre mezzo litro di carburante ogni 20 litri erogati, in quanto al di sotto delle tacche di misurazione del doppio decalitro di litri 20 visualizzato sul display della colonnina e, quindi, molto oltre i limiti di tolleranza previsti dalla normativa vigente.

Secondo i poliziotti, nel video, dal display della colonnina, è possibile notare che inizia a conteggiare senza che sia ancora partita le reale erogazione del carburante.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest