Caivano, evade dai domiciliari per andare a minacciare la ex: arrestato

In manette un 26enne

I militari hanno raggiunto l’abitazione ma lo stalker, un 26enne di Caivano ai domiciliari per reati contro il patrimonio, non c’era più. I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casoria sono intervenuti a casa di una 20enne che al 112, spaventata, chiedeva aiuto perché minacciata dall’ex compagno. I carabinieri lo hanno allora cercato nella sua abitazione, dove era sottoposto ai domiciliari, non c’era nemmeno lì. I parenti hanno raccontato ai cc che si era sentito male ed era andato in ospedale: i militari si sono subito recati in ospedale a Frattamaggiore, ma del 26enne nessuna traccia, è giunto infatti nel nosocomio dopo vari minuti, asserendo di avere dolori alla spalla. i medici lo hanno visitato e dimesso senza prognosi. Il motorino sul quale si era mosso era senza assicurazione. Perquisito, il 26enne aveva addosso una dose di marijuana: è stato arrestato per evasione e denunciato per atti persecutori. ora è in attesa del rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest