Alife, 55enne custode del cimitero denunciato per assenteismo

E’ accusato di truffa ai danni dello Stato

Secondo i carabinieri l’uomo,  a seguito di controllo effettuato alle 11 di oggi, non è stato trovato sul luogo di lavoro. I militari del Comando Stazione di Alife, nel Casertano, in un servizio di contrasto all’assenteismo, hanno denunciato in stato di libertà un 55enne del posto, dipendente presso il locale comune, con mansione di custode del cimitero. E’ accusato di truffa ai danni dello Stato. “Lo stesso – afferma una nota dei carabinieri – è stato rintracciato a bordo del proprio autoveicolo fuori del centro urbano, in assenza di qualsivoglia autorizzazione per assentarsi dal posto di lavoro e non trovandosi in stato di necessità”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest