Aggredisce la madre per acquistare droga: arrestato

In manette un 27enne casertano accusato di maltrattamenti contro i familiari

Maltrattamenti contro familiari, è questa l’accusa mossa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di un 27enne del posto, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Marcianise e della Stazione di San Nicola La Strada. Nello specigico, su delega della locale Procura, i carabinieri hanno accertato che, sin dall’anno 2016, il ragazzo aveva avanzato continue richieste di somme denaro alla madre, necessarie per l’acquisto di sostanze stupefacenti. In diverse occasioni, la donna si è rifiutata, e il ragazzo, a questo punto si scagliava con violenza contro di lei, costringendola a consegnare il denaro richiesto. Le successive attività d’indagine hanno poi evidenziato come per tutto l’anno 2018 le aggressioni e le minacce fossero diventate quasi giornaliere e in molteplici occasioni anche rivolte al padre e al cognato, con picchi di violenza messi in atto danneggiando gli arredamenti di casa, i muri, i soprammobili e addirittura le porte di ingresso. La situazione, divenuta insostenibile nel mese di novembre, ha spinto i genitori del 27enne a denunciare quanto accaduto, anche in virtù delle numerose minacce di morte ricevute dalla donna.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest