Acerra, picchia sorella minore e madre: arrestato 19enne

 

Il giovane accusato di maltrattamenti in famiglia

I poliziotti sono intervenuti presso l’abitazione del giovane, dove si trova sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, in Corso Vittorio Emanuele II per una lite in famiglia.

Gli agenti del Commissariato Acerra hanno arrestato V.S. 19anni originario di Acerra per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Gli agenti appena giunti, sono avvicinati da una ragazzina che chiedeva aiuto, in quanto il fratello stava malmenando la madre dopo che questa era intervenuta per proteggerla.

I poliziotti hanno accertato che il 19enne aveva schiaffeggiato e tentato di soffocare la sorella minore ed all’intervento della madre per separarli aveva rivolto i suoi maltrattamenti nei suoi confronti.

Il 19enne è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale, mentre le due donne sono ricorse alle cure dell’ospedale locale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest