La Lega chiede di consacrare Firenze al cuore immacolato di Maria – L’angolo sticazzi

Assurdamente bocciata la proposta dal consiglio comunale

Un ordine del giorno perentorio, firmato dalla Lega al consiglio comunale di Firenze: “La consacrazione della città al Cuore Immacolato di Maria”. Ma contro ogni logica, l’aula boccia l’iniziativa. Increduli i due firmatari, i consiglieri leghisti Andrea Asciuti e Federco Bussolin. “Firenze – protesta Asciuti sui social – è prima in Italia per consumo di Droga, è tra le prime per consumo di alcol, ed è la città dove ci sono il maggior numero di single e di depressi. Aggiungiamo a questo il disastro delle famiglie distrutte e la piaga dell’aborto che viene continuamente sottovalutata”. Ha ragione: e pensare che alcuni scellerati ancora invocano più risorse ai servizi sociali.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest