Gus Campania, rispettare Carta doveri

Il Gruppo di Specializzazione Uffici Stampa della Campania “esprime solidarietà al giornalista Renato Cavallo”

NAPOLI – Ieri, durante la presentazione del nuovo film della Filmauro di Aurelio De Laurentiis “Natale col boss”, Renato Cavallo (fotoreporter nonché giornalista professionista) è stato allontanato dall’hotel Vesuvio dalla sorveglianza dopo un diverbio con l’addetto stampa del Calcio Napoli.

A distanza di ventiquattro ore dall’accaduto, Il Gruppo di Specializzazione Uffici Stampa della Campania “esprime solidarietà’ al giornalista Renato Cavallo, allontanato ieri dall’Hotel Vesuvio – afferma in una nota – durante la presentazione della nuova pellicola “Filmlauro” a seguito di un diverbio con il responsabile della comunicazione del produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis“.

Il Gus – continua la nota – nel condannare comportamenti prevaricatori che di fatto limitano il diritto di cronaca e minano i buoni e necessari rapporti tra giornalisti e uffici stampa, invita i colleghi che quotidianamente operano nei settori delle relazioni con i media pubblici e privati ad osservare la “Carta dei Doveri degli Uffici Stampa”, costituita da norme giuridiche obbligatorie valevoli per gli iscritti all’albo, che integrano il diritto ai fini della configurazione dell’illecito disciplinare“.

(ph: Francesco Bassini)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest