Salerno, concerto di Carla Marciano Quartet

Ai Concerti d’estate di Villa Guariglia stasera all’Area Archeologica di Fratte la sassofonista italiana dal vivo con “Psychosis”

Il concerto

All’Area Archeologica Etrusco-Sannitica di Fratte, questa sera, venerdì 21 luglio 2023, alle ore 21:00, ci sarà il concerto, organizzato dalla Fondazione della Comunità Salernitana nell’ambito della 26esima edizione dei Concerti d’estate di Villa Guariglia, di Carla Marciano Quartet che eseguirà i brani tratti dall’ultimo lavoro discografico Psychosis – Homage to Bernard Herrmann, prodotto dalla celebre etichetta olandese Challenge Records, più qualche composizione originale della Marciano, tratta dai lavori precedenti. Psychosis è stato acclamato dalla stampa internazionale e riconosciuto tra i migliori dischi degli ultimi anni da importanti riviste specializzate. Il concerto sarà, inoltre, accompagnato dalla proiezione di video originali in grafica animata, realizzati, appositamente per questo progetto, dal video artist Enrico Tribuzio

L’artista e la band

Carla Marciano è una altosassofonista e compositrice italiana di fama internazionale, considerata dalla critica specializzata tra i migliori talenti del jazz contemporaneo. E’ inoltre annoverata tra i principali specialisti al mondo del sassofono sopranino, uno dei sassofoni meno comuni e più difficili da padroneggiare. Alla guida del suo quartetto stabile, composto da Alessandro La Corte al pianoforte, Aldo Vigorito al contrabbasso e Gaetano Fasano alla batteria, ha inciso cinque album, tre dei quali prodotti dalla storica Black Saint, il cui catalogo, da sempre apprezzatissimo in America, ha visto la Marciano tra i pochissimi musicisti italiani dell’elenco. Il quartetto è presente in prestigiosissimi jazz festival e teatri internazionali, dagli Stati Uniti, alla Russia al Kenya.

L’opening affidato al Coro Mani Bianche MarLet

Aprirà la serata il Coro Mani Bianche MarLetdiretto dalle Maestre Letizia Di Ruocco e Marina del Sorbo. Ragazze e ragazzi con bisogni educativi speciali e non si esprimono in un percorso sperimentale – integrato – dedicato che contemplano l’acquisizione di un linguaggio prettamente tecnico-musicale nonché la conoscenza e l’uso della L.l.S, Suoni che cantano, mani che segnano calzando guantini bianchi che si muovono nell’aria e nello spazio in una coreografia che trasmette emozioni grazie alle molteplici possibilità espressive della lingua dei segni italiana.

Ingresso – Biglietti

Ingresso € 10Il ricavato sarà devoluto al fondo della Fondazione della Comunità Salernitana per attività giovanili.

Informazioni

Tel.: 329 415 86 40 – 089 22 69 79 – E-mail: [email protected]

Il festival Concerti d’estate di Villa Guariglia è organizzato dal CTA Salerno aps con il sostegno della Provincia di Salerno, del Conservatorio Statale di Musica G. Martucci di Salerno, della Camera di Commercio – C.L.A.A.I, della Fondazione di Comunità Salernitana e con il patrocinio morale dei Comuni di Salerno e di Vietri sul Mare e il partenariato di Coldiretti Salerno – Campagna Amica, della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana e dell’ACLI Provinciale di Salerno.

Salerno, concerti d’estate di Villa Guariglia
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest