Arte, cultura, musica e spiritualità nel Convento di San Francesco a Folloni

Montella ospita la 21° edizione della manifestazione “Francesco d’Incanto”

“Francesco d’Incanto” è il nome della manifestazione, che si svolge a Montella, giunta alla sua 21° edizione e interamente dedicata all’arte, musica e spiritualità. L’evento che prenderà il via domenica si svolgerà in un luogo di incantevole bellezza: il meraviglioso Convento di San Francesco a Folloni. Qui si terranno momenti di  preghiera e riflessione, momenti culturali, concerti, iniziative per i più piccoli, stand gastronomici. Il diretore artistica Roberto D’Agnese per Omast Eventi – ha scelto come tema per questa edizione “Tu sei Carità”: la carità nella sua sostanziale unità ha due direzioni, una verticale, l’altra orizzontale, come le braccia della croce rappresentano l’amore verso Dio e l’amore verso i fratelli. Tanti gli eventi e gli spettacoli in programma. Si comincia domenica 30 settembre alle ore 11 con la tradizionale benedizione degli animali. Alle ore 17 giochi per bambini a cura di Pasquale D’Onofrio e nel Chiostro spettacolo e arte di strada con Lino’s Street Circus. Alle 19.30 la15esima edizione della Fiaccola della Pace. A seguire i concerti di Carmine Ioanna in “Solo” (nel Chiostro) e I Scommonecati. Lunedì 1 ottobre alle 9.30 San Francesco e i bambini e martedì 2 ottobre alle 9,30 incontro “Sorella luna, donne in viaggio” con l’Associazione di volontariato Comunità Accogliente di Mercogliano. Mercoledì 3 ottobre alle 19 nel Chiostro lo spettacolo per bambini “La rivolta delle pecore e la battaglia dei prosciutti” con Marisa Barile e i Barabba Blues e, a seguire, la nona edizione del Palio del Sacco e concerto di Farafi Kan, con musiche del Mali, Burkina Faso e Gambia. Giovedì 4 ottobre alle 17.30 l’arrivo della Marcia della Fratellanza Senza Confini (17esima edizione) e, a seguire, l’accensione della “Lampada dei Comuni”. Alle 19.30 Danza Sufi con Amal Oursana e alle 21 musica popolare salentina con gli Officina Zoè. Alle 23 spettacolo di fuochi pirotecnici a cura di Gelsomino Di Trolio e, infine, Dj UèCervone sangennarobar. Tutti gli spettacoli serali saranno aperti dal gruppo Noisy Sax e ogni saranno attivi stand gastronomici. Numerose anche le celebrazioni religiose: il 30 settembre e l’1 e il 2 ottobre Triduo in onore di San Francesco, il 3 ottobre alle 18 S. Messa e a seguire celebrazione del Transito di San Francesco, mentre il 4 ottobre SS. Messe alle 7.30, 9.00 e 11.30 e, alle 18, Messa della Solennità di San Francesco, presieduta da Mons. Pasquale Cascio. Saranno aperti al pubblico anche il Museo di San Francesco a Folloni, il Museo dell’Opera, la Biblioteca San Francesco e nel Chiostro la mostra fotografica Pole Pole “Masai – Identità – Tradizione – Sviluppo” di Rossana Marra.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest