A Campagna parte la 15a edizione de “il Gerione”

La rassegna internazionale di teatro educativo abbinata a un progetto erasmus plus

Parte a Campagna la 15ª edizione dell’importante rassegna internazionale di teatro educativo “il Gerione” con il tema “L’aquila che si credeva un pollo – prove tecniche di autostima”, un argomento che tocca l’essere umano, in tutte le sue fascie di età, ma principalmente ragazzi e adolescenti. L’evento si svolgerà fino al 25 maggio e vanta patrocini importanti come l’UNICEF, che supporta l’evento da alcuni anni, e, inoltre, MIUR, Regione Campania, Provincia di Salerno, UILT (Unione Italiana Libero Teatro), UILT Campania, Aita/Iata (International Amateur Theatre Association), AGITA e Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana. Soddisfatto del successo delle edizioni precedenti, e fortemente motivato insieme a tutto il suo staff della compagnia del Teatro dei Dioscuri, Antonio Caponigro, Direttore Artistico de “il Gerione”, così commenta questa nuova avventura: “Nei nostri territori non è facile arrivare a 15 edizioni; tanti sforzi fisici e mentali, sacrifici economici e organizzativi, ma tante soddisfazioni per portare a compimento e al successo ogni edizione di questa speciale e particolare rassegna.” IL GERIONE, come nelle edizioni precedenti, ospita numerosi e svariati gruppi di giovani, e, per il terzo anno consecutivo, usufruisce del finanziamento dell’Unione Europea attraverso il progetto erasmus, il che porterà in questi giorni a Campagna, ben 40 giovani provenienti da Romania, Lettonia, Francia e Spagna, che parteciperanno alla rassegna teatrale, ai laboratori e agli stage, e avranno modo di visitare la splendida città che li ospita, ricca di arte, storia, monumenti, bellezze naturali e tradizioni.

Cinthia Vargas

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest